LA TRAPPOLA DELLA LIQUIDITA’ – I RISCHI –

«È possibile portare un cammello all’abbeveratoio, ma non lo si può costringere a bere». Una delle massime più celebri degli economisti keynesiani negli anni trenta era utilizzata per fotografare la cosiddetta trappola della liquidità. Durante la Grande Depressione del ’29, in America, il tasso di interesse nominale raggiunse la parità e la temibile trappola – costo del denaro a zero … Continua a leggere