Euro falsi: le banconote da 20 le più usate, ecco dove

Euro falsi: le banconote da 20 le più usateOrmai le segnalazioni di nuove frodi da parte dei falsari sembrano diventate puntuali come le uscite delle banconote vere dalla Banca d’Italia.

Dopo il caso degli euro falsi in moneta da 2 euro, ora arriva un allarme per i biglietti da 20 euro.

Il piccolo taglio delle monete è il più usato dagli spacciatori di monete false in quanto meno controllato, e difficilmente i commercianti si mettono a controllare le banconote da 20 euro.

Anche se l’uso delle macchinette verifica banconote oggi è molto più frequente che in passato ( le più economiche costano solo 5 euro), la deprecabile attività di stampare e mettere in giro banconote false sembra ancora in voga.

Vediamo quello che  ci dice il Rapporto statistico sulla falsificazione dell’euro del Ministero del Tesoro per il 2012

Euro falsi: le banconote da 20 le più usate, ecco doveultima modifica: 2013-05-27T01:04:00+02:00da blogmasterpg
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Euro falsi: le banconote da 20 le più usate, ecco dove

  1. Solo le monete non sono false, PERCHE’ SONO STAMPATE DALLO STATO ! Il guadagno che deriva dalla stampa delle monete ( valore nominale meno il costo di fabbricazione) viene incassato interamente dallo Stato !
    TUTTE LE BANCONOTE IN CIRCOLAZIONE SONO FALSE !!! Perché sono dei PRIVATI (!!!) che le stampano ! E si appropriano indebitamente dell’enorme guadagno che deriva dalla differenza tra il valore nominale e il costo tipografico !!! Poi hanno anche il coraggio di esigere gli interessi sulle banconote” prestate” ! E non parliamo dell’altra COLOSSALE TRUFFA DEL SIGNORAGGIO SECONDARIO O CREDITIZIO !!!

Lascia un commento