Stipendi e Pensioni NON potranno essere pignorati da Equitalia

Pensioni e stipendi, non potranno essere pignorati da Equitalia, cosa c’è di vero? Ecco una notizia positiva per chi si preoccupava che il proprio stipendio o la propria pensione potesse venire pignorata in parte o per intero. Con una decisione interna, Equitalia ha stabilito che non pignorerà pensioni e stipendi che non superino i 5.000 euro mensili. La notizia che avevamo … Continua a leggere

Energia, liberalizzazione tariffe luce e gas dal 2018

Secondo fonti governative la liberalizzazione delle tariffe sull’energia, cioé l’elettricità ed il gas, arriverà solo nel 2018. Sono sempre i consumatori finali, quelli a rimetterci: alcune bozze di legge che giravano settimane fa, prevedevano dei tempi per la liberalizzazione delle tariffe energetiche molto prima, e invece stasera arriva questa notizia. Liberalizzare le tariffe per l’energia significherebbe per molte aziende cercare … Continua a leggere

Licenziare gli statali sarà un bene o un male?

Finalmente il Governo Renzi prende la palla albalzo dei “vigili romani fannulloni” per farne un caso nazionale e dare una smossa alla riforma del lavoro e del Job Act, ma sarà veramente così o sarà solo un altro fuoco di paglia? E’ una questione di interessi e lobbies, come al solito. Da una parte c’é il Bilancio dello Stato in … Continua a leggere

Aumentano i pedaggi in Autostrada

A decorrere dal 1° gennaio 2015 l’Autostrada dei Parchi dovrebbe aumentare il pedaggio del 9%. E’ questa la richiesta della società di proprietà di Carlo Toto, imprenditore che ha costruito il proprio impero sul debito. L’Autostrada A24 ( chiamata anche Autostrada dei Parchi o Strada dei Parchi) collega Roma a Teramo e in 12 anni ha aumentato il pedaggio già del … Continua a leggere

I tedeschi investono nelle imprese del Nord Italia

Il periodo migliore per fare affari per un investitore estero, é quello in cui un paese straniero é in crisi economica come l’Italia. Le imprese sono in difficoltà, anche quelle migliori, con un ottimo know-how nel proprio settore. Ecco allora che alcuni investitori tedeschi hanno iniziato a comprare le imprese del Nord. Si tratta delle piccole imprese che hanno fatto … Continua a leggere

Banche chiuse oggi per sciopero

Oggi saranno 309.000 i bancari che aderiranno allo sciopero indetto dai sindacati, per il rinnovo dei contratti. Era dal 2004 che i bancari non scioperavano. Pochi mesi fa, c’era stato un aumento di stipendio di 170 euro, ma é stato disdetto dall’Abi il 17 settembre scorso, in quanto non sussistono più le condizioni per poterlo rispettare. Le banche, grazie alla … Continua a leggere

La finanza sequestra i beni Ilva: Riva acciaio licenzia 1.500 operai del Nord Italia

“Il provvedimento si è reso necessario poiché il sequestro preventivo, ordinato dalla Magistratura di Taranto e notificato a Riva Acciaio lo scorso 9 settembre, sottrae all’Azienda ogni disponibilità degli impianti e determina il blocco delle attività bancarie, impedendo pertanto la normale prosecuzione operativa della Società“, questi impianti occupano circa 1.400 operai. E’ questo il comunicato rilasciato dal Gruppo siderurgico Riva, … Continua a leggere

2a casa: NO a nuove tasse

Con una nota Palazzo Chigi fa sapere che non ci saranno nuove tasse per le seconde case. Cancellata definitivamente l’IMU , in questi giorni c’erano state delle indiscrezioni per cui per riuscire a trovare i soldi il Governo avrebbe messo delle nuove tasse sulle seconde case, ma con questa nota ufficiale si smentisce tutto questo. Sicuramente una bella notizia per i … Continua a leggere

Social Card 2013: chi ne ha diritto e come funziona

Pochi giorni fa l’Inps ha fatto sapere che é attiva la sperimentazione per la Social Card 2013. Per fare domanda bisogna rivolgersi al proprio Comune di residenza e, se si rientra tra chi ne ha diritto allora Poste Italiane la consegneranno, con importi variabili che vanno dai 230 ai 400 euro. Un piccolo aiuto, ma pur sempre utile.  Questa prima sperimentazione … Continua a leggere

Il Napoli compra Lavezzi con i soldi di Cavani

Sulla Gazzetta dello Sport di stamattina dovrebbe uscire un articolo circa il ritorno di Lavezzi al Napoli. Dopo aver venduto Cavani, il Napoli calcio ha notevoli disponibilità finanziarie e sembra stia cercando di rafforzare la squadra che darà del filo da torcere sia alla Juventus Campione d’Italia sia alle altre agguerrite squadre di Serie A del campionato di calcio italiano. … Continua a leggere