Fiat Chrysler FCA insieme

FIAT Chrysler FCA: La bella notizia arriva il giorno dell’insediamento di Barak Obama alla Casa Bianca, un bello smacco per i Nostri amici Yankees, chedimostra quanto sia in difficoltà l’industria dell’auto in America L’operazione che porterà il Nostro marchio nazionale dell’auto, la Fiat a possedere Chrysler – anche se in parte – è possibile grazie al deprezzamento delle azioni Chrysler … Continua a leggere

Come investire in borsa e guadagnare il 300% con Google trends

Investire in Borsa con Google: Scientific Reports ha da poco  pubblicato una ricerca di Tobias Preis della Business School dell’Università di Warwick (Inghilterra) in cui risulta che giocare in borsa, seguendo l’andamento di Google trends può aiutare a guadagnare fin oltre il 300% del capitale investito. La ricerca verteva in circa 100 parole chiave ( del settore economico ma anche … Continua a leggere

Investire: le 10 regole d’oro della CONSOB

Come faccio ad investire i miei risparmi? Quali regole devo seguire per fare degli investimenti sicuri? Quando si parla di soldi da investire, tutti sembrano molto esperti, dagli amici al bar, dai compagni di lavoro ai parenti, ma quali sono le regole per non fare investimenti disastrosi con cui posso perdere i miei soldi che ho faticato tanto a risparmiare? … Continua a leggere

Il momento migliore per comprare azioni é Halloween ecco perché

Chi si occupa di risparmio ed investimento sa che uno dei migliori momenti per investire in azioni é l’inizio dell’inverno, “Sell May and Go away“, è il detto. Vendi a Maggio e vattene, é il motto che tutti conoscono da secoli. Sì perchè il mercato finanziario é almeno da 320 anni che viene controllato statisticamente e quello che se ne … Continua a leggere

The Economist giudica clown Berlusconi e Grillo nella copertina

Non ci sono solo i politici tedeschi, nella fattispecie quello che potrebbe essere il futuro cancelliere  Peer Steinbrück a giudicare clown Grillo e Berlusconi, ora ci si mette anche il settimanale economico londinese The Economist. Nel numero che uscirà domani apre in copertina con la foto di Berlusconi per il Pdl e Grillo, figura di spicco del Movimento 5 Stelle, intitolata … Continua a leggere

Barclays vuole l’alleanza PD-M5S

Agli analisti di una delle più importanti banche europee non dispiacerebbe un accordo tra la coalizione Partito Democratico-SEL e Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. La notizia é stata diffusa stamattina, insieme alle preoccupazioni sulla ingovernabilità della 3a economia dell’Unione Europea – l’Italia. L’impatto che avranno queste elezioni nell’economia europea saranno grandi, in quanto grande è l’importanza della Nostra economia … Continua a leggere

Spread Btp Bund in calo record positivo oggi che significa per le borse?

Lo spread é sceso a quota 315, ieri la borsa italiana ha guadagnato 1,65%, la migliore tra le piazze affari europee. Anche le altre borse europee hanno avuto un segno positivo, questo, grazie al fatto che l’agenzia di rating Moody’s ha confermato il rating spagnolo. Lo spread è sceso a 313 punti base, contro i 339 della chiusura di ieri, … Continua a leggere

DEFAULT ITALIA: COSA ACCADREBBE AI NOSTRI INVESTIMENTI

Default Italia; l’Italia fallisce: cosa accade ai Nostri investimenti? Il denaro non vale più niente, le banche non ci fanno prelevare agli sportelli, è possibile? No, per ora questa possibilità non c’è, o meglio, non è così che funziona. Una sicurezza per i Nostri risparmi, oltre che si fa parte del sistema euro, per assurdo, è…. il Nostro debito pubblico, o … Continua a leggere

INVESTIRE CON LA CRISI: I BOT

Stanno aumentando i tassi di rendimento dei BOT ( 4, 153), è questo il rendimento dei BOT annuali, il più alto tasso che questo tipo di investimento ha toccato negli ultimi 10 anni. Conviene?  Sì. E’ sicuro? Sì, per lo meno finché una nazione non và in bancarotta é il miglior tipo di investimento che si può fare. Và detto … Continua a leggere

LA TRAPPOLA DELLA LIQUIDITA’ – I RISCHI –

«È possibile portare un cammello all’abbeveratoio, ma non lo si può costringere a bere». Una delle massime più celebri degli economisti keynesiani negli anni trenta era utilizzata per fotografare la cosiddetta trappola della liquidità. Durante la Grande Depressione del ’29, in America, il tasso di interesse nominale raggiunse la parità e la temibile trappola – costo del denaro a zero … Continua a leggere